Scuola pluriennale per Operatori Ayurveda Tradizionale

SCUOLA PLURIENNALE PER OPERATORI AYURVEDA TRADIZIONALE A CURA DI CSEN E AYUR-JEEVAN

Prossima classe in avvio a ottobre 2022!!

Sei curioso di sapere cos'è l'Ayurveda, di che cosa si occupa e perché da migliaia di anni è utilizzata con grande efficacia per vivere in salute e felici?
Hai voglia di imparare a far stare bene le persone che ami e magari trasformare questa abilità in una occupazione economicamente e personalmente gratificante??
Sei pronto a scoprire in te nuovi talenti, strumenti di realizzazione e crescita personale, capacità nascoste che aspettavano solo di essere espresse???

Allora la Scuola organizzata da Ayur-Jeevan e CSEN Trentino-Alto Adige fa proprio per te! ?

Il corso è strutturato per formare Operatori ayurvedici consapevoli e competenti nelle principali tecniche di trattamento Ayurvedico; lo scopo dell’Ayurveda è quello di mantenere o recuperare lo stato di salute e la felicità, permettendo di riconoscere e trattare gli squilibri che sono alla base di tanti disturbi e malesseri.

Descrizione
La partecipazione alla Scuola prevede tre possibili qualifiche:
Operatore Ayurveda Tradizionale I livello al termine del primo anno
Operatore Ayurveda Tradizionale II livello al termine del secondo anno
Operatore Ayurveda Tradizionale III livello al termine del quarto anno.

Tutte le classi prevedono lezioni di teoria e di pratica: poiché in Ayurveda non è possibile operare consapevolmente e in modo efficace se non si conoscono i principi teorici fondamentali. Per questo motivo oltre ai diversi trattamenti, all’interno di questa Scuola l’allievo/a apprenderà le nozioni fondamentali dell’Ayurveda, nonché dell’anatomia e della fisiopatologia convenzionali. Per il superamento di ogni anno sono previsti esami a carattere teorico e pratico; per accedere agli esami è necessaria la frequenza minima del 80% del monte ore annuale previsto. Inoltre, per il conseguimento del Diploma di II e III livello è necessario presentare una tesina e sostenere l’esame di diploma.

A chi si rivolge?
Innanzitutto, è bene specificare che per iscriversi non è richiesta alcuna esperienza pregressa, conoscenze specifiche né una particolare manualità.
Il corso è rivolto a chiunque sia curioso di sapere cosa è l’Ayurveda, di che cosa si occupa da migliaia di anni e perché può efficacemente migliorare la nostra qualità di vita. Il corso, in tutte le sue varianti, è perfetto per tutti coloro che hanno voglia di imparare trattamenti praticati da centinaia di anni in India, che dona benessere, rilassamento profondo e felicità, creato per riconoscere e trattare gli squilibri che sono alla base di tanti disturbi e malesseri.

Perché iscriversi?
Frequentare questa Scuola ed entrare nel fantastico mondo dell’Ayurveda ti cambierà la vita: apprenderai tecniche in grado di portare efficacemente benessere e non sai quanto rende felici poter aiutare gli altri. Scoprirai in te un nuovo talento, forse nascosto e inaspettato; imparerai a conoscerti nei tuoi limiti e nei tuoi punti di forza, apprenderai che si percepisce non solo con vista, udito e tatto e capirai perché per stare bene ed essere felici non c’è una ricetta universale valida per tutti: perché siamo sì unici e speciali, ma allo stesso siamo tutti composti degli stessi elementi dell’universo di cui facciamo parte e quindi siamo interconnessi.
Troverai nuovi amici, ma soprattutto se studierai con impegno e ti applicherai con costanza farai tua un’arte che può trasformarsi in una piacevole fonte di reddito, come nuovo sbocco professionale o semplicemente da affiancare al tuo lavoro.

Ogni anno scolastico prevede:
6 fine settimana ordinari (sabato e domenica: 9.30-18.30 con pausa pranzo) ed 1 fine settimana residenziale intensivo di quattro giorni; 2 giornate di tirocinio pratico con supervisione, da concordare con la Direzione Didattica, per un totale di 124 ore.
L’apprendimento delle tecniche di trattamento non può esaurirsi nella sola attività accademica a Scuola; pertanto, ai partecipanti è richiesto un tempo minimo di pratica personale documentata dei trattamenti appresi in classe, dedicate all’esercitazione al di fuori delle ore di formazione in aula, liberamente gestibile dallo/a studente/ssa.
Fermo restando che, in caso di assenza, sarà il partecipante a doversi attivare con i colleghi per il recupero delle lezioni perse, massimo due volte all’anno, su richiesta degli studenti, possono essere organizzate delle sessioni di recupero teorico/pratico. I seminari relativi alle tecniche di consapevolezza e crescita personale non sono recuperabili.

In ogni lezione
si praticano yoga, meditazione, pranayama, lettura di testi della cultura vedica es. Bhagavad Gita e si lavora sulla persona attraverso la gestione delle emozioni e su quello che affiora nel gruppo.
Yoga e Ayurveda nei testi vedici sono considerate discipline sorelle; praticare yoga insieme agli esercizi di respirazione e meditazione viene consigliato con lo scopo di strutturare e rilassare il corpo, nonché sostenere la presenza e la concentrazione durante la pratica del massaggio. Gli insegnanti di Yoga si alterneranno per permettere agli/lle studenti/esse di venire a contatto e praticare tradizioni diverse, in accordo con le proprie attitudini e sensibilità.
La crescita e lo sviluppo della persona sono capisaldi di questa scuola: non è pensabile accompagnare le persone in un percorso di benessere e consapevolezza, senza aver lavorato prima su di sé. Proprio per questo nel corso del quadriennio saranno previsti moduli con docenti anche esterni, specializzati nelle diverse tecniche e discipline oggetto di approfondimento (a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: costellazioni familiari, tema natale, pranic healing, rebirthing, cristalloterapia ecc) e si lavorerà con tecniche diverse come mantra, yantra e bhakti attingendo a esperienze variegate anche di meditazione (vipassana, guidata, zen o zazen, camminata, kundalini, dinamica ecc).

Riconoscimento
La Scuola prevede il rilascio annuale dell’attestato di partecipazione, completo di monte ore, al superamento dell’esame di fine anno. I diplomi di Operatore Ayurveda Tradizionale I, II e III livello, sono rilasciati dallo CSEN e sono validi su tutto il territorio nazionale.
L’Operatore Ayurveda Tradizionale ha l’opportunità di avere nuovi e vari sbocchi lavorativi, in particolare presso centri benessere, strutture termali, strutture alberghiere; quello dell’Operatore Ayurveda è un titolo che consente di lavorare come libero professionista nell’ambito delle discipline Bio-naturali. Mentre per coloro i quali desiderassero lavorare come dipendenti è entrato finalmente in vigore nel 2017 il contratto collettivo nazionale per gli operatori olistici.
L’attività di Operatore Ayurveda può essere praticata come libera professione rientrando in un inquadramento legislativo, che fa capo alla Legge 4/2013. Questa legislazione riguarda le professioni non regolamentate, che non necessitano di abilitazione e che ti permettono di svolgere la professione in modo libero e sicuro. La legge attua i principi della libertà di circolazione dei lavoratori e della libertà di concorrenza, nel rispetto anche delle indicazioni della Unione Europea, rispetto alle professioni non organizzate in ordini e collegi.

Sede
Ayur-Jeevan presso Centro Olistico Padma, zona produttiva Vurza n. 22 - 39055 Pineta di Laives (BZ); possibilità di pernottamento e uso cucina in modo semplice previo accordo con la Direzione Didattica. Ampi parcheggi gratuiti disponibili e fermata dell’autobus a 5’ a piedi (linee Sasa 110/111/112). La sede del fine settimana lungo residenziale sarà comunicata all’inizio di ogni anno scolastico; verranno preferite località dell’Alto Adige e zone limitrofe oppure le sedi operative dei docenti collaboratori.

Programma completo

I anno (prossime date 22-23 ottobre/19-20 novembre/03-04 dicembre 2022, le date del 2023 saranno inserite a breve): 
Storia e filosofia dell’India e della scienza vedica; principi base dell’Ayurveda: panchamahabhuta, tanmatras, dosha, prakriti e vikruti, guna, preparazione e deontologia dell’operatore. Introduzione all’anatomia e fisiologia occidentale (la cellula, i tessuti e l’app. tegumentario; l’app. muscolo scheletrico, cenni di fisiopatologia).

Pratica: automassaggio, massaggi parziali (mani, piedi, viso/testa, schiena), massaggio base tridoshico.

Esercizi e tecniche di conoscenza di sè e del Sè, consapevolezza, ascolto, respiro, tocco, postura. Yoga, meditazione, pranayama.

II anno:
Principi base dell’Ayurveda: i subdosha, introduzione all’anatomia e fisiologia ayurvedica: agni, ama, dhatu, srota, nadi, mala; etica dell’accompagnamento. Anatomia e fisiologia occidentale (app. muscoloscheletrico, app. cardiocircolatorio, sistema nervoso, sistema linfatico, cenni di fisiopatologia). Introduzione all’erboristeria integrata e stagionale.

Pratica: varianti del massaggio base per la costituzione Pitta, per Kapha, per Vata, trattamento linfatico e drenante. Le preparazioni base dell’erboristeria tradizionale.

Approfondimento degli esercizi e delle tecniche di conoscenza e sviluppo personale, consapevolezza, ascolto, osservazione. Yoga, meditazione, pranayama.

III anno (prossime date 08-09 ottobre/05-06 novembre/17-18 dicembre 2022, le date del 2023 saranno inserite a breve):
Principi base dell’Ayurveda: prana, tejas, ojas; regole e principi generali dell’alimentazione ayurvedica, introduzione ai concetti di guna, rasa, virya, vipaka, prabhava; introduzione a piante, erbe e oli ayurvedici. Anatomia e fisiologia occidentale (app. respiratorio, app. digerente, app. endocrino, app. urinario, cenni di fisiopatologia).

Pratica: introduzione al Panchakarma e agli altri trattamenti della tradizione ayurvedica: pindaswedana, udvartana/udgarshana, basti esterni, lepa, pitchu, shirodhara, il massaggio keraliano.

Approfondimento degli esercizi e delle tecniche di conoscenza e sviluppo personale, consapevolezza, ascolto, osservazione. Yoga, meditazione, pranayama.

IV anno:
Principi base dell’Ayurveda: dynacharya, ritucharya, approfondimento dei concetti di Panchakarma e disintossicazione, samprapty, roga, hetu, kaya chikitsa; approfondimenti sull’alimentazione ayurvedica, i marmani o punti marma, valutazione dal punto di vista ayurvedico di alcune patologie, dravya guna. Anatomia e fisiologia occidentale: sistema riproduttivo, cenni di embriologia, gravidanza, parto e realtà neonatale, cenni di fisiopatologia.

Pratica: karnapuarana, gandusha, natilota, nasyam, trattamento dei punti marma, massaggio della donna in gravidanza, approfondimento dei trattamenti di Panchakarma come basti interni e virechana, trattamento a 4 mani, massaggio del neonato e del bambino.

Approfondimento degli esercizi e delle tecniche di conoscenza e sviluppo personale, consapevolezza, ascolto, osservazione. Yoga, meditazione, pranayama.

Attenzione: il programma potrà subire delle variazioni/integrazioni anche in relazione alla sequenza dei contenuti soprattutto in considerazione dell’andamento del gruppo e della disponibilità dei docenti esterni.

Durante o alla fine del percorso è consigliata, ma non obbligatoria né vincolante ai fini del conseguimento dei diplomi, la partecipazione al viaggio studio in India: un’incredibile occasione per approfondire in clinica l’Ayurveda più autentica, conoscere la cultura tribale e i luoghi più sacri di questo magico Paese.

ISCRIZIONI
Il corso si tiene con un minimo di 8 partecipanti, la classe per ragioni didattiche e di efficacia dell’apprendimento è a numero chiuso.
Costo annuale: 1750€ comprensivo di docenza, materiale didattico e materiali d’uso (350€ di acconto e il resto rateizzabile durante l’anno in accordo con la Direzione Didattica); si precisa che per il fine settimana intensivo residenziale di fine anno: spostamento, vitto e alloggio sono a carico del partecipante su convenzione stipulata dalla Scuola.

Agevolazioni:
- Iscrizioni per chi ha già conseguito l’attestato di massaggio ayurvedico base: 1.550€ (solo per l’iscrizione al 1°anno, si valutano anche formazioni in altre scuole).
- Iscrizioni anticipate o "porta un amico": 1.650€ 
- Pagamento in un’unica soluzione entro l’inizio dell’anno scolastico: 1600€.

Le agevolazioni non sono cumulabili.

Contattami senza esitare se vuoi altre informazioni al 347.653083 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi siamo:
CSEN Ente di promozione dotato di personalità giuridica riconosciuto dal CONI, dal Ministero degli Interni, iscritto al Registro Nazionale nel Ministero del Lavoro e Politiche Sociale, riconosciuto dal MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) conforme alla norma ISO 9001:2008. Per saperne di più: https://www.csentrentinoaltoadige.it/chi-siamo/

AYUR-JEEVAN (=Ayurveda come Fonte di Vita) di Alinka Volcan è una realtà nata con l’intenzione di far conoscere e diffondere l’Ayurveda, l’antico sistema di medicina indiano della civiltà vedica. La moderna visione dell’Ayurveda vuole essere un ponte tra oriente e occidente, creando dialogo e interrelazione tra medicina convenzionale e medicina e benessere olistici, in un’ottica di prevenzione e sostegno verso l’obiettivo di vivere in salute e felici.

La Scuola e lo staff:

Alinka Volcan Responsabile didattica, docente Csen Ayurveda e terapista ayurvedica. Laureata in scienze giuridiche presso l’Università di Padova; diplomata Operatrice Ayurveda Tradizionale ha studiato e studia a Milano e in India; specializzata in farmacologia, terapie del panchakarma, alimentazione ayurvedica, trattamento della donna in gravidanza e del neonato presso la clinica Chakrapani Ayurveda Clinic & Research Centre di Jaipur (Rajasthan); attualmente lavora come terapista ayurvedica e docente per Ayur-Jeevan e CSEN e collabora con diverse strutture ed enti per la diffusione dell’Ayurveda in Italia. Per saperne di più: http://ayurvedabolzano.it

Dott.ssa Daniela Battocchio: docente, fisioterapista, osteopata.
Laureata in Fisioterapia nel 1999 e diplomata in Osteopatia presso CERDO (riconosciuto dal ROI) nel 2008. È libera professionista dal 2005, in precedenza ha lavorato come dipendente presso la clinica riabilitativa Villa Melitta a Bolzano e presso l’ospedale Pederzoli di Peschiera (VR). Ha collabora per diversi anni al progetto di riabilitazione e di osteopatia con l’Associazione Sclerosi Multipla di Bolzano.
Ha frequentato vari corsi di aggiornamento fra i quali: post graduate biennale (2011-2012) “Osteopatia come medicina di terreno” tenuto dal C.I.O (BO), incentrato sullo studio approfondito delle biotipologie costituzionali e di come esse possano integrarsi con la visione osteopatica e la medicina tradizionale cinese; seminari di osteopatia pediatrica come il corso “Elementi di metodologia osteopatica nel trattamento del neonato e della prima infanzia” tenuto da P Sciomachen; convegni sulla valutazione della dinamica occlusale. Nel 2011 ha intrapreso la carriera di docente tenendo i seguenti corsi di aggiornamento accreditati ECM (educazione continua in medicina) per fisioterapisti e operatori sanitari: “Tecniche manuali per un approccio multisistemico alla cervicale” e “Cranio sacrale”. Per saperne di più: http://s480413816.sito-web-online.it/chi-sono

Dott.ssa Laura dell’Aquila: docente, biologa, botanica. È stata professore a contratto presso la facoltà di farmacia dell’Università di Bologna, Corso di laurea in Tecniche erboristiche dal 2007 al 2012; e presso il corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Bologna
dal 2005 al 2012. Ha competenze e molta esperienza nella didattica e divulgazione ambientale sia nella progettazione di moduli educativi, che nella realizzazione di testi divulgativi, che nel coordinamento, gestione ed esecuzione di programmi di didattica ambientale e divulgazione. Attualmente è impegnata nella gestione di corsi e seminari per diversi Enti pubblici e privati.
È fondatrice e ideatrice della fattoria didattica “Il Giardino di Pimpinella” dove coltiva piante officinali, conduce un giardino di piante officinali con più di 130 specie di interesse erboristico e organizza corsi-laboratorio, seminari esperienziali e passeggiate naturalistiche per adulti e scuole di diverso grado. Per saperne di più: https://www.pimpinella.it/it/Lo-staff/Dott.ssa-Laura-dell%27Aquila/

 Jessica Della Valle: insegnante yoga, fisioterapista. Diploma di insegnante Yoga RYT 200 ore presso la scuola Hari-Om di Alessandria, corso Yoga in Gravidanza, Master Yoga e Donna a Milano con Barbara Whoeler, ha frequentto i corsi “la relazione fra mente e corpo e la pace nel cuore” a Merano con Antonio Nuzzo, introduzione Tantra Yoga in Toscana e il corso La dea interiore a Bali sempre in ambito tantrico, ha viaggiato in India nel Ashramm di Amma, ha appreso il massaggio sonoro con campane tibetane a Trento.
Ha studiato Terapia Manuale secondo Maitland in Svizzera, il corso base di Kinetic Control a Padova, digitopressione Jokan e Allineamento divino a Innsbruck, Streching dei Meridiani e Cammino dei chackra a Bolzano. Di sé dice: “La scelta dei corsi di aggiornamento è avvenuta per l'interesse lavorativo, ma soprattutto dopo un percorso di crescita personale che mi ha insegnato che non si può separare il corpo fisico da quello spirituale, dalla nostra anima e dal nostro sentire”. Per saperne di più: http://www.yogadellanima.it/1/chi_sono_4080926.html

Gregorio Zucchinali: insegnante yoga, master formativo per l’insegnamento dello Yoga a bambini e adolescenti, operatore massaggio ayurvedico. Diplomato presso la scuola Samadhi di Jacopo Yogendra Ceccarelli di Firenze e presso la scuola Yoga integrale Darshan con Lorena Ferragutti. Pratica e insegna Anukalana Yoga: la parola Anukalana significa integrazione, si tratta di uno yoga fluido e morbido che rispetta le onde naturali del corpo, permettendo di andare in profondità.

 

Arianna Paccagnella: insegnante yoga. Diploma insegnante Yoga della scuola SOLO YOGA a.s.d. di Alexandra Van Oosternum registrata presso Csen-Coni, Yoga Alliance, e Ass. Nazionale Insegnanti Yoga YANI. Diploma di insegnante yoga per bimbi e ragazzi alla scuola "giocayoga" AIYB di Lorena Pajalunga e Clementina Tedeschi. Diploma presso la scuola Krishnamacharya Yoga Mandrian KYM a Chennai India. Attestato Yoga del Grembo dott. Alexandra Pope e dott. Uma Dinsmore-Tuli.
Di sé dice: “La mia "formazione" è iniziata da quando sono nata... La mia Vita mi ha accompagnato allo Yoga, allo studio, all'ascolto, ma soprattutto all'esperienza costante e continua attraverso l'incontro con molti Maestri veri ed importanti per me ed il mio crescere: ...gli allievi, e l'approfondimento della Tradizione yogica attraverso scuole, seminari, workshop. Per saperne di più: https://www.camminiamoyoga.com/arianna-paccagnella